basso

A CHI È RIVOLTO

Si rivolge ai neofiti, ai giovani musicisti, ai livelli intermedi e a coloro che vogliono intraprendere una carriera professionistica presso band di diverso genere.

Il corso può essere impostato per sostenere prove di ammissione per Licei Musicali, Conservatori, o presso la West London University di cui Nota su Nota è partner.

IMPARA A SUONARE IL BASSO ELETTRICO CON LEZIONI INDIVIDUALI SU MISURA PER TE!

PRESENTAZIONE

Da Nota su Nota scuola di musica impartiamo lezioni private di basso per aspiranti studenti di tutte le età e di ogni livello musicale.

L’allievo verrà seguito dall’insegnante per imparare ad avere piena padronanza del basso, partendo dalla teoria al solfeggio fino ad arrivare alle sperimentazioni dello strumento su diversi generi musicali.

PROGRAMMA

Conoscenza dello strumento

  • Impostazione delle due mani
  • conoscenza della tastiera dello strumento e della tecnica base.

Elementi di teoria, solfeggio e armonia

L’allievo imparerà in breve i principali valori ritmici, la notazione musicale e la lettura delle sigle degli accordi con applicazione ai brani del repertorio internazionale, secondo il livello e la propensione.

Sviluppo del programma di studio

  • tecniche più avanzate (slap, tapping, armonici, ecc)
  • esplorazione dei diversi stili e generi musicali (pop, rock, r&b, funky, jazz, latin)
  • tecnica improvvisativa

Le lezioni di svolgeranno tramite lo studio di brani musicali che assecondino le attitudini ed i gusti e garantiscano il piacere di suonare.

LEZIONE DI PROVA GRATUITA!

PRENOTALA COMPILANDO QUESTO FORM!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

DOCENTE GIULIANO ROS

Nato a Carate Brianza nel 1980. Inizia a suonare il basso elettrico all’età di 18 anni col M° Carlo Gargenti.

Nel 2000 diventa allievo di Massimo Scoca e inizia a suonare in diverse band di stampo rock.

Nel 2003 si iscrive al Conservatorio G.Verdi di Como dove studia contrabbasso col M° Stefano Dall’Ora e dove inizia nuove collaborazioni, tra queste un gruppo tributo ad Elio e le storie tese (i Leembaw) e una cover band, gli Angry Kids, coi quali nel 2004 raggiunge le finali italiane di Emergenza Rock suonando al Rolling Stone e venendo segnalato tra i migliori bassisti del concorso.

Nello stesso anno compone e registra la colonna sonora per il cortometraggio “The Red Bag”, che parteciperà a numerosi festival Lariani.

Sempre del 2004 è la collaborazione in duo (violino e contrabbasso) con gli Ybris Arte e lo Studio Trickster di Cabiate per lo spettacolo “Una degustazione artistica” suscitando l’interesse di numerosi critici d’arte.

Nel 2005 si dedica all’attività live con diverse formazioni spaziando tra vari generi musicali, dal pop al rock, dal funky all’heavy metal alla dance.

Nel 2006 decide di lasciare gli studi in conservatorio per dedicarsi totalmente alla musica moderna, inizia quindi a studiare armonia jazz con Alessandro Bianchi, a collaborare col gruppo vocale Alto 2 sotto la guida di Luca Giugno e a seguire i workshop tenuti da Claudio Pontiggia (cornista per Miles Davis, Quincy Jones, Gil Evans, John Patitucci, ecc.), della cui jazz band, LA BOottega, entra a far parte nel 2007, registrando nello stesso anno un documentario sui principali musicisti jazz Svizzeri per la rete televisiva francese Arte.

Nel 2008 con La Bottega registra il primo CD dal titolo “Progetti Sonori” e partecipa alla trentesima edizione di Estival Jazz Lugano. Collabora inoltre con i Diaspro, registrando un concerto per Radio Ticino.

Nel 2009 partecipa al tour della cantante blues statunitense Sweet Bev Perron e sempre con La Bottega registra per TSI un documentario su Claudio Pontiggia.

Nel 2010 viene selezionato da Radio Ciaocomo come giurato per il premio della critica in occasione del Festival di Sanremo. Con LA BOttega partecipa invece al festival “20 Heures de Musiques” che si terrà a Romont.

Tra il 2011 e il 2012 ha occasione di esibirsi nel famoso “Moods Club” di Zurigo e arriva a suonare col grande trombettista Paolo Fresu, registrando un cd live (attualmente in fase di stampa).

Attualmente svolge intensa attività live con diverse band tra Italia e Svizzera.

Da segnalare anche le collaborazioni con musicisti quali: Claudio Pontiggia, Paolo Fresu, Mimmo Valente, Pino Bifano, Gabriele Boria, Alvaro Ventura, Tony Casuscelli, Marco Porritiello, Edoardo Perlasca, Pierluigi Salvadeo, Lorenzo Livraghi, Claudio Beccaceci, Paolo Costa, Peo Mazza, Aldo Banfi, Daniele Ferretti, Andrea Menafra, Jean-Christophe Cholet.
Ha collaborato inoltre con: Coro Verbano, Coro Acli di Lugano, Coro dei Canterini di Lugano, Unione Filarmoniche Asconesi.

VUOI ISCRIVERTI?