drums musica como

A CHI È RIVOLTO

Il corso online di batteria si rivolge ai neofiti, ai giovani musicisti, ai livelli intermedi e a coloro che vogliono intraprendere una carriera professionistica presso band di diverso genere.

IMPARA A SUONARE LA BATTERIA CON LEZIONI INDIVIDUALI SU MISURA PER TE!

PRESENTAZIONE

Il corso online di batteria è composto lezioni individuali di batteria  per tutti gli appassionati e i curiosi che vogliono prendere confidenza con questo strumento e arrivare ad avere piena padronanza degli stessi.

Le lezioni si terranno via Skype ed avrai a disposizione materiale didattico a supporto delle lezioni che ti verrà inviato via email.

PROGRAMMA

  • Meccanica del movimento, utilizzo dei polsi, tecnica di base delle mani
  • Rudimenti di base sul tamburo Buddy Rich Wilcoxon Gadd Michael Lauren
  • Fraseggio di base, sticking, accenti, e relativa applicazione sul set
  • Tecnica dei piedi, cassa e charleston
  • Studio col metronomo Quarti, Ottavi, 3+1
  • Coordinazione, e indipendenza di base
  • Lettura ritmica Solfeggio Ritmico
  • Suono e accordatura della batteria Percussioni -Studio delle ritmiche di base, 4/4, 12/8, 6/8
  • Studio dei linguaggi rock,pop,introduzione al jazz
    Assimilazione dei fill e delle ritmiche tipiche del linguaggio studiato
  • Studio di brani rappresentativi di ciascuno stile
  • Suonare in una band tecniche base

LEZIONE DI PROVA GRATUITA!

PRENOTALA COMPILANDO QUESTO FORM!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

DOCENTE ANDREA VAROLO

Andrea Varolo è un batterista che si muove in diversi generi, prediligendo il jazz e l’elettronica.

Nato a Milano, viene introdotto al canto e al pianoforte dal maestro Roberto Conte all’età di 9 anni. Intraprende lo studio della batteria all’età di 13 anni prima col Maestro Francesco Corvino e poco dopo col Maestro Antonio Rotta. Dal 2006 al 2009 frequenta il CPM dove ha la possibilità di studiare con Max Furian, Roberto Gualdi ed infine Giovanni Giorgi, con il quale conseguirà il diploma in batteria moderna. Dal 2009 al 2013 frequenta il Triennio Accademico di Jazz al Conservatorio di Musica di Como, studiando con i maestri Paolo Pasqualin, Stefano Bertoli, Francesco D’Auria e conseguirà il diploma nel 2013. Dal 2013 al 2015 frequenta il Biennio di Specializzazione in Batteria Jazz sempre al Conservatorio di Como e nel 2015 conseguirà il titolo di laurea col punteggio di 110 e lode, sempre sotto la guida del Maestro Francesco D’Auria.

Frequenta il corso di formazione jazzistica superiore con Ramberto Ciammarughi dal 2012 al 2014.

Dal 2013 al 2014 segue il corso di perfezionamento in batteria Jazz tenuto da Gregory Hutchinson al Centro Ottava di Roma.

Esperienze Musicali

2004 – 2008 Suona con diverse formazioni nel milanese, esibendosi in numerosi locali della città.

2008 – 2012 Coi Blender, trio pop-rock, incide due dischi e un ep, realizza due videclip e partecipa a numerosi festival e manifestazioni nel milanese, aprendo per artisti nazionali ed internazionali. Intraprendono anche un tour in supporto di Sasha Torrisi, ex membro dei Timoria, tra il nord e il centro Italia.

2010 – 2011 Suona nel Trio Mirkovich, con Raffaele Koheler, Kristina Mirkovich e Massimo Latronico

2009 – 2012 Suona nei Black Cat Bone Blues Band, storica band italiana di Chicago blues con la quale ha occasione di suonare in numerosi festival e rassegne nel nord italia.

2011 – Collabora con gli Intrigo Internazionale, band jazz/world music diretta da Ivàn Rosas, con Fabio Visocchi e Nadio Marenco

2013 – Collabora con Aymé Cabrera y Jazz Caliente Trio, quartetto latin jazz

2013 – Partecipa come percussionista aggiunto allo spettacolo teatrale “Johan delle Nuvole” scritto e diretto da Ramberto Ciammarughi, esibendosi al festival Tones on The Stones di Domodossola.

2014 – presente, Batterista presso la GJO Big Band di Lodi diretta da Max Farina

2014 – presente, E’ parte del progetto discografico Collateral Nature, dalle sonorità elettro-jazz con cui incide l’ep “Smoky Backbone”, che arriva primo nella classifica di musica elettronica di Itunes, e realizza un videoclip.

2014 – presente, fonda insieme a Maurizio Barti e Giuliano Ros i Legno di Pero, un trio jazz di brani orginali.

2014 – presente, entra nei Mozaic, formazione arabian-jazz, con Daniele Cortese, Yasmine Zekri e Stefano DeMarchi.

2015 – presente, Prende parte al progetto Opera Fragile, ideato dal baritono Carlo Maria Cantoni.

2015 – presente, suona con Arianna Masini & the Leftovers, trio voce/contrabbasso/batteria con Arianna Masini e Federico Rubert. Attualmente impegnati nella realizzazione del primo disco di inediti.

2015 – batterista presso l’orchestra sinfonica Antonio Vivaldi, partecipa alla registrazione del brano “La Pietra Lunare” di Piergiorgio Ratti presso la Sala Verdi del Conservatorio di Musica di Milano

2016 – presente Entra nel progetto VinoRaro, uno spettacolo sulla musica di Rino Gaetano, con cui ha occasione di esibirsi su diversi palchi importanti del nord Italia.

2016 – presente, suona nei Metaxy, quartetto pianoless con Marco Bonetti, Mario Preda e Filippo Casati.

Altre collaborazioni occasionali

Francesco Bearzatti, Anto Pett, Carlo Morena, Joe Fonda, Stefano Gatti, Donato Matola, Rodolfo Guerra, OWG Sextet, Roberto Quadroni, Lele Garro, Luca Garro, Gianluca Sala, Raffaele Romano, Orchestra del Conservatorio di Como, Bellavista, Claudio Pietrucci, Giulia Larghi, Daniele Pozzi, Il Centro del Fiume, Lampa Faly, Luca Casanovi, Alessio Greco, Bomboclan, Gianni Bonelli, Luca Russo, Giovanni Gimpel.

Masterclasses 

Ho partecipato a numerose masterclass e corsi di perfezionamento tra cui:

Jerry Marotta, Dave Liebman, Stefano Bagnoli, Ellade Bandini, Christian Meyer, Max Furiann, Ferdinando Faraò, Anto Pett, Jaak Soar, Joe Fonda, Javier Girotto, Ruben Rogers, Kevin Hays, Jonathan Kreisberg, Francesco Sotgiu, Andrea Dulbecco, Sergio Bellotti, Javier Girotto, Emanuele Cisi, Jojo Mayer, Attilio Zanchi, Renato Sellani, Marco Micheli, Gilad Atzmon, Yaron Stavi.

Nel 2013 partecipa al Fara Jazz Festival, studiando con Gregory Hutchinson, Ruben Rogers e Johnathan Creisberg.

Nel 2016 partecipa all’International Jazz Workshop di Saarwellingen, studiando con Enzo Zirilli, Adriano Adewale e Johannes Muller.

VUOI ISCRIVERTI?