Elena Fasola II.jpeg

Elena Fasola

Curriculum Artistico

Elena Fasola inizia a praticare la musica alla scuola elementare, studiando violino con l’insegnante Paola Tezzon. Ha il suo primo approccio al canto nel 1997, quando entra nel coro “I Piccoli cantori di Milano”, con i quali si esibisce in importanti contesti come il Teatro Carcano di Milano, il Sociale di Como, Villa La Scala di Milano, Villa Erba di Como, e prende parte alle registrazioni di note sigle di cartoni animati dell’epoca con Giorgio Vanni.

Nel 2002 inizia lo studio del canto, della teoria musicale e della chitarra d’accompagnamento nella scuola di musica di Villa Guardia, dove si appassiona al Jazz ed alla Bossanova grazie all’insegnante Isabella Tosca. Nel 2010 ottiene una borsa di studio del Comune di Como per il corso avanzato di canto moderno “Nerolidio Music Factory”, sotto l’insegnamento di Stefano Ferrari. Nel 2013 passa le selezioni ed inizia il percorso di studio AFAM in Canto Jazz presso i Civici Corsi di Jazz di Milano, sotto l’insegnamento di Laura Fedele, dove si laurea nel febbraio del 2017 con una tesi sul Vocalese di Jon Hendricks. Parallelamente al percorso di studi ha conseguito una masterclass nel 2015 con il fotografo Pino Ninfa circa la correlazione tra suono e immagine, un seminario nel 2016 con la cantante statunitense Vanessa Rubin presso Villa Simonetta a Milano.

Inizia ad impartire lezioni private nel 2013. Dal 2014 è insegnante di Canto Moderno presso l’Accademia Musicale di Mariano Comense. E’ in atto il progetto di formazione di un coro di voci bianche presso il teatro comunale S.Teodoro di Cantù. Nel 2019 ottiene il certificato EFP (Estill Figure Proficiency) di Estill Voice Training (voicecraft) sotto la guida di Alejandro Saorin Martinez. Esperienze live e progetti in corso: Dal 2007 al 2012 come cantante in orchestre di ballo liscio e cantante pianobar presso il ristorante “La Villa Ciardi” di Barzago. Dal 2012 forma il suo primo sestetto jazzistico, con i quali inizia ad esibirsi in Brianza e provincia di Como.

Dal 2013 in poi:  Orchestra dei Civici Corsi di Jazz di Paolo Tomelleri presso il Break in Jazz, la Scighera di Milano, la Salumeria della Musica e l’Arci Chiaravalle. - Il Time Percussion di Tony Arco e Marco Vaggi presso il Break in Jazz 2013 e 2014, presso Villa Simonetta (guest Paolo Tomelleri). - Coro dei Civici corsi di Jazz presso Break in Jazz 2014, 2015, 2016, durante il concorso canoro internazionale di Verona come 2° classicato nel 2015 e 2016 presso l’Arena di Verona, presso palazzo Marino a Milano durante il periodo dell’Avvento, presso il Cimitero Monumentale di Milano e presso il Piccolo Teatro di Milano in occasione degli 80 anni del M°Enrico Intra. - Con Laura Fedele presso i Break in Jazz ‘14,’15,’16, presso Villa Simonetta come ospite del Laura Fedele trio, presso l’Hotel Doria di Milano.

Con il quintetto di bossanova MU-JO, tutt’ora all’attivo (tra le altre) presso La Feltrinelli RED, presso la Darsena di Milano in occasione della sua inaugurazione, presso Palazzo Marino durante l’Avvento 2015, presso Il Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro di Milano, presso piazza Duomo a Milano in occasione del 50esimo anniversario della MM1, presso La Fabbrica del Vapore di Milano, presso il Fuori Salone e per due anni consecutivi nella programmazione di JAZZMI, festival del Jazz milanese, nel 2016 e nel 2017, presso piazza Manzoni a Lugano, presso Mercedes a Milano per un evento di Fondazione Pupi di Javier Zanetti, in Darsena milanese in occasione del 25esimo anniversario della Liberazione.

 

Nel 2020 inizia la collaborazione come corista contralto negli "IF", prestigiosa cover band lombarda dei Pink Floyd. Si occupa inoltre di gestire la programmazione musicale in ambito jazzistico di un rinomato locale canturino.