Manu I.jpeg

Manuela Arcuri

Curriculum Artistico

Manuela Arcuri inizia nel 1998 lo studio della tecnica d’impostazione della voce, del sostegno del fiato e della respirazione e nel 1999 si diploma come interprete di musica leggera, riceve inoltre l’attestato di “miglior interprete” del suo corso presso l’HOPE MUSIC SCHOOL di Frascati.

Nel 2008 segue un corso di dizione e si diploma presso RADIO FIUME TICINO con l’attore Alan Fiammenghi, mentre nel 2009/2010: primo e secondo livello VOICE CRAFT e attestato di frequenza al corso “LE VOCI DISTORTE” con Elisa Turlà e Alejandro Saorin.

Nel 2010 frequenta l’accademia di musica moderna di Milano,e studia con il cantante Roberto Tiranti e master con Daniela Panetta sui vari impieghi del vocal tract.

Nel 2011 segue il corso di aggiornamento a Padova sulle tecniche VOICE CRAFT applicate all’interpretazione della musica moderna,con l’insegnante Alejandro Saorin. Durante i vari anni scolastici lavora con i cantanti Gatto Panceri,Antonella Ruggeri, Lisa, il produttore Sergio Bardotti, gli autori Oscar Prudente e Stefano Cenci, il chitarrista Massimo Varini e il conduttore televisivo Carlo Conti.

Dal 2008 è insegnante di canto presso la scuola di musica di Como Nota Su Nota a nome della quale, nel 2010, è relatrice del master: “IL CANTO MODERNO” presso il MOA di Cernobbio (music on air),la manifestazione musicale famosa in tutto il mondo. Lo stesso anno viene selezionata tra 80000 aspiranti e partecipa alle selezioni finali di X FACTOR, davanti ai giurati: Mara Maionchi, Enrico Ruggeri, Anna Tatangelo e Elio, del gruppo Elio e le storie tese. Nel 2009 presenta il concorso “CER.CO. BAND” e “CER.CO TOP BAND”; ed è conduttrice ufficiale a Como dell’evento “MUSICA IN RETE”. Organizza e presenta svariati concorsi canori, è animatrice e cantante dell’orchestra I Dolci Ricordi da circa 15 anni.

 

È speaker radiofonica, doppiatrice e ha lavorato con Sammy Varin di RADIO ITALIA, Corrado Riva di RADIOREPORTER, Marco Nardi di NUMBER ONE, Erina Martelli di RADIO MONTE CARLO, il cantante Simone Tomassini, apre i concerti estivi del cantante MAL. 

Programma del corso

Il corso di canto è rivolto a tutti coloro che vogliono scoprire la propria voce cantata. Il percorso che mi presto a svolgere con gli allievi prevede esercizi di respirazione diaframmatica, di sostegno attraverso i muscoli addominali, uno studio di base dell’apparato fonatorio, esercizi di "stretching" delle corde vocali che ci aiutano a scoprire i primi suoni passando poi ai vocalizzi, parte centrale del lavoro, che ci danno la possibilità di sentire evolvere la nostra voce con particolare attenzione alla pronuncia delle vocali, infine lo studio dei registri e risonanze in cui indirizzare la voce. I brani in genere vengono scelti dall'allievo dopo aver fatto uno studio approfondito sul proprio gusto musicale e spaziano dalla musica leggera italiana al pop internazionale, rock, soul, blues, standard jazz e latin.

1 - TECNICHE DI RISCALDAMENTO

• rilassamento articolazioni (mandibola,collo-spalle,laringe,lingua,labbra)

• sirene nasali e orali

• tecnica del VOCAL FRY (corde vocali molli)

• figure obbligatorie del VOICECRAFT

• Esercizi preliminari (per il corpo e le articolazioni)

• Esercizi di potenziamento e di respirazione

2 - APPARATO RESPIRATORIO

• (naso/bocca-trachea-polmoni,DIAFRAMMA)

3 - LA RESPIRAZIONE

• (esercizi di respirazione addominale e costo/diaframmatici)

4 -  LA POSTURA NEL CANTANTE (ancoraggio gabbia toracica-collo-bacino,gambe,piedi)

5 - VOCALIZZI PER LA VOCE DI PETTO,TESTA,PASSAGGIO

• (esercizi al pianoforte di prima/terza/quinta,studio delle tonalità)

• Ricerca del vocal focus (voce in maschera)

6 - APPOGGIO,SOSTEGNO DEL FIATO,IMPOSTAZIONE VOCALE,PERCEZIONE VIBRATORIA DELL’ONDA SONORA NELLE STRUTTURE OSSEE DEL VISO (“SUONO IN MASCHERA") MANUELA ARCURI CANTO

7 - RISUONATORI

• fissi (cavità nasali/seni paranasali)

• mobili (faringe e cavità orale

8 - STUDIO DEL TESTO (italiano/inglese/spagnolo)

• studio della DIZIONE per i testi in italiano

9 - INTERPRETAZIONE

• attacco e fine del suono

GLOTTALE,ASPIRATO,SIMULTANEO

• tecnica dello SBADIGLIO

• controllo dell’altezza della laringe (bassa,neutra,alta)

• tecnica di discorso/sob/cry/twang/belting/falsetto/falsetto soffiato

• tecnica del VIBRATO

• variazioni del VOCAL TRACT per la riduzione o l’aumento dell’amplificazione sonora

10 - TECNICA MICROFONICA

11 - PRESENZA SCENICA

12 - FISIOLOGIA DELLA LARINGE:

• corde vocali vere e false (e relativi esercizi di costrizione e retrazione cordale)

• muscolatura intrinseca ed estrinseca

• cartilagini tiroidea e cricoidea

• funzione dell’epiglottide

• palato molle

• faringe

• lingua

• mascella (pavimento della bocca)

13 - PROBLEMI DELLA VOCE (ipotonia..noduli..malattie da raffreddamento..malattie da reflusso gastro-esofageo..) 

14 - ASSAGGI DI TEORIA (valore e forma delle figure musicali)

• Il suono: altezza, intensità, timbro.

• Le note, il rigo, le chiavi musicali.

• Valori e pause.

• Segni di prolungazione del suono (legatura, punto, corona).

• Il tempo • Gli intervalli: toni e semitoni.

• Le alterazioni cromatiche.

• Accordo maggiore e minore

• Solfeggio ritmico,parlato e cantato ( intervalli di II, III, IV, V, VI, VII, VIII, e di semitono)

15 - CONSIGLI DI IGIENE VOCALE